3.0 Istruzione: la necessità di un disegno strategico

ISTRUZIONE

“La necessità di un disegno strategico”

In questo caso l’istruzione è vista come insieme di opportunità di apprendimento che una specifica area riesce a mettere a disposizione dei suoi abitanti e residenti.

I dati raccolti pertanto vengono illustrati in funzione della fruibilità delle varie occasioni di apprendimento (sia formali che informali). Inoltre, il percorso racconta anche di esperienze introdotte da soggetti pubblici e privati al fine di rendere vivibile ed attrattivo un territorio dal punto di vista degli apprendimenti a tutte le età.

Si parte dai servizi che i Comuni erogano a favore dell’infanzia, ma vengono considerate anche le distanze necessarie per raggiungere le scuole elementari ancora presenti da parte della popolazione, oppure le scuole medie.

In questo capitolo vengono quindi misurati anche i successi formativi dei ragazzi/e residenti.

Abbiamo provato ad immaginare i servizi necessari alla popolazione in questo settore a partire dall’infanzia, e quindi, facendo sempre riferimento a dati ISTAT abbiamo provato a individuare: i servizi comunali esistenti per l’infanzia, le distanze ed i tempi necessarie per frequentare le scuole elementari e medie, i diplomati presenti per singolo Comune.

Atlante della Montagna Friulana è finanziato da: