6.7 La tipologia dei rapporti di lavoro: le forme contrattuali

IL MERCATO DEL LAVORO

“La tipologia dei rapporti di lavoro: le forme contrattuali”

Il lavoro a tempo determinato ha contraddistinto il 70% delle assunzioni del 2018 e ha registrato una crescita del 7,6% rispetto al 2017; l’aumento delle cessazioni è risultato inferiore (6,9%), portando a un incremento del saldo. La Carnia ricalca questa situazione generale, mentre nel Tarvisiano e soprattutto nel Maniaghese il saldo si contrae; anche in queste due aree l’incidenza del contratto a tempo determinato rimane comunque leggermente superiore al 70%.

I contratti a tempo indeterminato avviati nel 2018 sono stati 1.418, il 10% del totale delle assunzioni; rispetto al 2017 sono aumentati del 2,8%, mentre le cessazioni sono diminuite del 5,0%, facendo sì che il saldo positivo sia salito (da 262 a 357). A livello territoriale, tale dinamica non investe la Val Canale e il Canal del Ferro, dove le assunzioni a tempo indeterminato diminuiscono del 15,6% (le cessazioni del 5,7%) e il saldo si contrae.

Gli avviamenti al lavoro con contratto di apprendistato professionalizzante sono stati 383 e hanno rappresentato il 3,0% del totale delle assunzioni della montagna friulana; hanno registrato un aumento del 27,7% rispetto all’anno precedente (in cui sono state 300) e una crescita anche del saldo. A incidere su questa dinamica è stato soprattutto il Maniaghese dove i contratti di apprendistato sono passati da 81 a 140.

Fonte: elaborazione su dati Regione Autonoma FVG, Direzione centrale lavoro, formazione, istruzione e famiglia

 

Altre forme contrattuali mostrano invece saldi che, pur rimanendo positivi, si riducono nel biennio: per il lavoro intermittente, il motivo è legato all’aumento delle cessazioni che ha raggiunto il 48,1% (mentre le assunzioni sono salite dell’8,6%), mentre per il lavoro domestico si registra una lieve flessione delle assunzioni (-0,7%) e a un aumento delle cessazioni (+8,0%).

Fonte: elaborazione su dati Regione Autonoma FVG, Direzione centrale lavoro, formazione, istruzione e famiglia

 

I tirocini mostrano saldi negativi sia nel 2017 che nel 2018 e una diminuzione di attivazioni sia nella Val Canale e Canale del Ferro, sia nelle Valli e nelle Dolomiti friulane, mentre in Carnia sono aumentati.
Nella categoria “altre forme contrattuali” sono compresi fra gli altri il lavoro autonomo nello spettacolo, i contratti di borsa lavoro, i lavori a progetto e le collaborazioni coordinate e continuative che seguono dinamiche alterne, ma che complessivamente incidono per meno del 4,0%.