The Agriculture Hub: la contaminazione innovativa! La sfida di questo progetto è stata quella di dimostrare che in montagna, nel settore agricolo, si possono utilizzare, tarandoli opportunamente, strumenti di innovazione che si utilizzano anche nelle grandi città. A partire dalla profonda convinzione che lo sviluppo di un territorio passi attraverso un ampio percorso di conoscenza i cui veri attori dello sviluppo sono i singoli uomini-cittadini consapevoli A partire dalla profonda convinzione...

Con un nuovo progetto Cramars favorisce l’incrocio fra domanda ed offerta di lavoro in aree marginali per persone laureate Ad oggi il tasso di disoccupazione fra i laureati è piuttosto elevato, ciò fa pensare ad una discrepanza fra il numero di candidati e la disponibilità di posti di lavoro specializzati....

Con il progetto REMO vogliamo promuovere lo scambio regionale e la qualità dei tirocini all'estero. Per questo motivo, sviluppiamo una piattaforma e la rete on-line, che è disponibile per tutti coloro che sono coinvolti in materia di istruzione e formazione professionale. Pertanto, attraverso REMO sarà sviluppata una piattaforma online e una rete che permetteranno a tutti coloro che sono coinvolti nel campo dell’istruzione e formazione professionale (VET) di essere informati, informare e...

IMMC: un progetto fra identità e tecniche di motivazione a favore delle persone migranti. Cramars studia come integrare al meglio nel mondo della formazione le persone migranti, valorizzando le differenze e le opportunità legate al sistema migratorio. ...

Con Cramars un progetto di animazione imprenditoriale nelle Dolomiti Friulane. Per un'imprenditoria femminile in area montana, il progetto desidera fornire alle partecipanti conoscenze e capacità operative, organizzative, comunicative e gestionali per valorizzare la propria idea imprenditoriale...

Un progetto della cramars per cogliere la sfida europea di provare a costruire dei ponti fra la scuola e le imprese. Un progetto per valorizzare il ruolo delle PMI ma anche per rafforzare il ruole delle Scuole. Un progetto che ha sfidato la prima crisi occupazionale del nuovo millenio....

Cramars: un nuovo progetto europeo per eliminare gli sprechi e migliorare l'economia famigliare Il progetto Happy Home Wallet ha lo scopo di conoscere, condividere e mettere in pratica, dalla routine domestica quotidiana, le migliori prassi per utilizzare in modo razionale e intelligente le risorse a disposizione delle famiglie e dei singoli individui con benefici per la casa e l'economia collettiva, nonché per la sostenibilità ambientale.   Il progetto Happy Home Wallet è dedicato ad un ampio target di riferimento, che comprende tutte le tipologie di famiglia (giovani, adulti e anziani), e i single, lo scopo è quello di sviluppare strategie su come risparmiare, vivere una vita sana e proteggere l’ambiente, seguendo nuovi modelli di organizzazione domestica. Le attività di Happy Home Wallet si concentreranno sulla realizzazione della sua filosofia: conoscere, cambiare, essere in grado di fare. In pratica la partnership svilupperà una ricerca, una sperimentazione di alcuni laboratori in cui le persone coinvolte potranno condividere e implementare le proprie conoscenze per collegare i rifiuti al risparmio. Le attività del progetto saranno supportate e realizzate da una comunità di blogger a livello internazionale che potrà discutere sugli argomenti trattati a livello locale....

Il progetto "Seeds for the Future" è nato per favorire il recupero e lo sviluppo delle vecchie conoscenze in materia di giardinaggio rilette secondo una prospettiva attuale basata sulla cura e trasformazione pratica di terreni e spazi verdi in forma innovativa e sostenibile....

Orgogliosi di essere presi come esempio anche fuori dai confini regionali: l’Unione delle Piccole e Medie Imprese del Montenegro ci sfida a creare a Podgorica un nuovo soggetto che sappia fare formazione e sviluppo locale.   Rilanciare l’occupazione e fare sviluppo a livello locale oggi significa attivarsi per favorire la creazione di lavoro generando un terreno fertile in grado di attirare e far crescere investimenti ed opportunità, introducendo iniziative funzionali per tutti coloro che desiderano avviare un’attività in proprio, attraverso politiche e servizi di qualità attivi sul territorio.   All’interno delle politiche di cooperazione internazionale della Regione FVG rispetto all’area dei Balcani, l’Unione delle Piccole e Medie Imprese del Montenegro ha chiesto a Cramars una consulenza finalizzata alla creazione di un centro di formazione professionale gestito dalla locale Unione delle PMI. Il servizio di start up di questo Centro di Formazione è stato affidato alla Cooperativa Cramars di Tolmezzo (UD) che ha le giuste e necessarie competenze....