Home  /  Attività  /  Formazione  /  Garanzia Giovani FVG  /  I nostri servizi per le Persone  /  FPGO Organizzazione di eventi turistico museali

FPGO Organizzazione di eventi turistico museali

Incipit:TECNICHE DI ORGANIZZAZIONE DI EVENTI TURISTICO MUSEALI – Promuovere un museo nell’era 4.0 è di fondamentale importanza. In passato il museo era incentrato sugli oggetti e sulla loro conservazione. Oggi il museo pone l’attenzione anche sull’esperienza del visitatore.
Settori Formativi:Artigianato
Commercio
Turismo
Area Tematica:Comunicazione
Obbiettivi:

Il ruolo del pubblico è diventato quindi centrale: fatto questo che deriva da un lato dal crescente afflusso di visitatori e dalla loro sempre maggiore consapevolezza e informazione, dall’altro dall’offerta museale che diventa sempre più coinvolgente ed interattiva ed emozionale. Infatti coinvolgere emotivamente il proprio pubblico per un museo significa trasformare la visita al museo in un’esperienza unica, sensoriale e di impatto emotivo.
Il corso ideato mira a formare delle persone in grado di progettare e coordinare esposizioni, manifestazioni, festival, fiere, eventi, finalizzati alla valorizzazione e alla promozione di un sito museale.

Al termine del percorso formativo l’allievo, saprà progettare e coordinare esposizioni, manifestazioni, festival, fiere, eventi, finalizzati alla valorizzazione e alla promozione di un sito museale. Conoscere il contesto locale, il suo patrimonio artistico, ne conosce la storia e la sa promuovere. Il percorso formativo mira inoltre ad aiutare i partecipanti a studiare il contesto, effettuando un'analisi dello scenario: identificare le necessità del cliente visitatore e suggerire soluzioni. Inoltre l’allievo saprà verificare lo standard qualitativo dei siti e individuare il pubblico di riferimento.

I partecipanti al corso, al termine dello stesso, sapranno inoltre relazionarsi con eventuali sponsor, contattare artisti, esperti, relatori, definendo gli accordi di collaborazione per eventi da organizzare nell’ambito museale.

Contenuti:

Il percorso formativo ideato prevede lo studio, sia nella parte pratica che nella parte teorica, sia di argomenti specialistici che di argomenti di carattere generico.

Materie generiche:
Gestione percorso formativo
Contrattualistica e tecniche di ricerca attiva del lavoro
Creazione di impresa
Sicurezza e prevenzione degli infortuni sui luoghi di lavoro

Materie specialistiche:
Elementi di accoglienza e custodia museale
Elementi di preparazione e realizzazione eventi culturali
Impresa culturale

Note:

Il percorso si conclude con gli esami finali per il rilascio dell’attestato di frequenza.

La Durata del corso
Il corso avrà una durata complessiva di 220 ore.

Obbligo di frequenza
Per ottenere l’Attestato di Frequenza è necessario frequentare almeno il 70% del monte ore del corso stabilito in 220 ore

Destinatari
Disoccupati o inattivi o inoccupati di età compresa tra 18 e 65 anni iscritti (o che ne hanno le caratteristiche) per iscriversi al Progetto PIPOL

Scadenza iscrizioni
15 settembre 2018

Avvio
Settembre 2018

Selezioni
Colloquio

Sede
Tolmezzo, via della Cooperativa 11/N

Informazioni e iscrizioni
Cooperativa Cramars
via della Cooperativa 11/N
TOLMEZZO – tel. 0433 41943
www.coopcramars.it

INFO: annalisabonfiglioli@coopcramars.it


 

La ricerca è rivolta a candidati di entrambi i sessi. I dati saranno trattati e conservati esclusivamente per le finalità di selezione presenti e future, garantendo i diritti di cui all'art. 13 D. Lgs. 196/03. Titolare del trattamento è CRAMARS. La ricerca è rivolta a candidati di entrambi i sessi (L. 903/77).


SELEZIONI APERTE


Referenti:Annalisa Bonfiglioli - tel: 0433 41943 int 4 - email: annalisabonfiglioli@coopcramars.it
Test Ammissione:No
ricerca corso per
Categoria
Settore Formativo
Area Tematica
Parola Chiave
Data
Realizzato da Bo.Di.